Philipp Plein_800x383

Il grande successo di Philipp Plein

Il famosissimo stilista Philipp Plein, nato a Monaco di Baviera nel 1978, ha creato un impero self made. Il suo business gli ha conferito un successo ineguagliabile in tutto il mondo, tenendo conto che era un outsider della moda, ovvero non se ne è occupato da subito. I suoi primi incarichi lo vedevano nelle vesti di Interior Designer, solo dopo infatti decise di intraprendere la strada del fashion che lo ha difatti poi portato al successo. Fondò da prima una società a suo nome nel ‘98, che gli ha consentito di vendere a circa 100.000 dollari dei capi realizzati in meno di 24 ore ad una fiera. Solo nel 2004 fondò il suo brand Philipp Plein che riscosse da subito molto successo, sia per via del suo stile trasgressivo e sia perchè venne lanciato in ambito pubblicitario da importanti celebrità come Naomi Campbell e Marcus Schenkenberg e celebri testimonial come Mischa Barton, Lindsay Lohan, Irina Shayk e Jeremy Meeks. Philipp Plein iniziò ad ottenere i primi consensi dai consumatori e ben presto iniziò a cavalcare le passerelle della Milano Fashion Week, precisamente nel 2001, presentando la sua collezione. Divenne molto più di un marchio di abbigliamento di lusso, o di un modello di business, fu infatti per molti una vera e propria identità.

Lo stile Philipp Plein e l’ascesa verso il successo

Questo stile così rock fu subito molto apprezzato anche dalle star americane e da cantanti ed artisti come Nicki Minaj, 50 Cent, Rita Ora, Paris Hilton, Rolando, Mauro Icardi e molti altri. Il brand diede anche il via a diverse collaborazioni, una delle più note fu quella del 2009 con la Mattel, in occasione del 50esimo anniversario della bambola più amata nel mondo, Barbie Philipp Plein. Partecipò inoltre anche a degli show televisivi, come “Forte forte forte”, dove lo stilista occupava il posto di uno dei giudici del talent al fianco di Raffaella Carrà e Asia Argento. La sua grinta nel creare capi d’abbigliamento unici, accompagnati sempre da grandi show e sfilate mozzafiato, gli permisero di ottenere numerosi premi e riconoscimenti nel settore della moda, tra cui: premio Internazionale GQ come Brand of Year del 2007; nel 2008 il Premio New Faces; 2016 il Monte Carlo Fashion Week Awards e il GQ Award come “Man of the Year”. Attualmente il brand vanta più di 100 negozi in 64 Paesi e nel 2016 Philipp Plein ha acquisito anche il marchio di Flavio Briatore “Billionaire Italian Couture”. Il suo modello di business e la sua visione intraprendente lo ha portato ad essere conosciuto in tutto il mondo. Un articolo interessante sulla situazione economica di Philipp Plein è stato pubblicato dal magazine Phantomag. Se siete curiosi di saperlo e volete scoprire altre curiosità sulla grande impresa firmata Philipp Plein, potete dare un’occhiata a questo blog, che scrive di curiosità, eventi e sfilati del mondo della moda e su i designer di successo.

Ti potrebbe interessare anche