far scomparire i succhiotti è possibile

Come mandare via i succhiotti: tutto quello che si deve sapere

 Quando ci si fa prendere dalla passione può capitare di ritrovarsi, magari sul collo in bella vista, degli evidenti segni. Ed è proprio a situazioni come queste che vogliamo porre rimedio, suggerendo come mandare via i succhiotti in poco tempo.

Naturalmente, con il passare dei giorni, questi tenderanno a scomparire da soli, ma se si vogliono accelerare i tempi, allora è utile seguire questi specifici consigli.

Come mandare via i succhiotti: la tecnica giusta

 Prima di entrare nel merito della questione, è utile rispondere a una domanda abbastanza ricorrente: cos’è un succhiotto? È un livido, nulla di più. Anche se solitamente provoca non poco imbarazzo, si tratta pur sempre di livido e come tale va trattato.

Sebbene ci sia chi preferisce girare con una sciarpa o con un foulard per coprire il segno, diciamo subito che ci sono dei metodi infallibili per far sparire quell’odioso segno in pochissimo tempo, così da non dover ricorrere a stratagemmi.

Uno dei primi consigli che vengono dati a chi desidera far sparire un succhiotto è quello di agire in fretta: prima si cerca la soluzione, prima si risolve il problema.

Sì, ma come? Si consiglia, ad esempio, di utilizzare il dorso di un cucchiaio di metallo che è stato prima in frigorifero. Bastano una decina di minuti e poi sarà sufficiente passare l’oggetto sul livido, impedendo che questo si espanda. Si consiglia, inoltre, di ripetere il tutto diverse volte al giorno, così da velocizzare l’assorbimento dello stesso.

Altro consiglio molto utile è quello di utilizzare la tanto amata e polifunzionale aloe vera. In molti si chiederanno perché e la risposta è semplice: si tratta di un prodotto estremamente calmante e lenitivo, che andrà a ridurre il gonfiore e il dolore. Anche in questo caso si consiglia di andare ad applicare la crema almeno 2 3 volte al giorno, così da velocizzare l’iter.

E se tutto questo non è sufficiente? Allora si consiglia di fare un impacco caldo. Attenzione, però, non bollente. Si deve utilizzare acqua calda per andare a sciogliere quel sangue che si è coagulato nei capillari, così da rendere nuovamente la circolazione migliore.

Anche le setole di uno spazzolino possono essere d’aiuto. In questo caso, massaggiandole sulla parte con livido, si andrà a stimolare la circolazione, favorendo la guarigione del livido.

Un consiglio molto valido, soprattutto per le donne, è quello di andare a correggere il livido con un po’ di correttore. Attenzione a sceglierlo del colore giusto e a sfumare bene, per non creare l’effetto macchia che metterà il tutto ancora più in evidenza.

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti su come mandare via un succhiotto, ma sono anche i più validi in assoluto. Basta provare per credere. Del resto, quando si ha questo piccolo problemino, si tende a farsi prendere dal panico e dalla vergogna, ma non c’è nulla di più sbagliato, perché prima si agisce e migliori saranno i risultati che si potranno ottenere. Il succhiotto sparirà in un baleno!

Ti potrebbe interessare anche