perché il cane gioca con carogne ed escementi

Perché il cane si rotola su carogne ed escrementi?

Ai proprietari di cani capita spesso di vedere il loro amico a quattro zampe rotolarsi su escrementi o carogne.

Per noi umani questo è un’abitudine da eliminare in quanto non è mai piacevole ritrovarsi il proprio cane sporco e maleodorante.

Perché i cani tendono a rotolarsi su queste spiacevoli sostanze?

Il motivo va sicuramente ricercato, prima di tutto, nelle origini di fido. Anche se oggi tendiamo a non ricordarlo, i cani vengono dai lupi e mantengono alcune abitudini ed atteggiamenti tipici di questi animali.

Il lupo deve mimetizzare il proprio odore quando esce a caccia di prede, per questo motivo è solito strofinare il pelo su carogne o escrementi che, appunto, nascondono le sue tracce agli animali che intende cacciare.

Specialmente nei cani da caccia questo istinto rimane molto forte anche se può esistere in qualsiasi altra razza.

Un’altra motivazione che porta il cane a strofinarsi e rotolarsi su carogne ed escrementi è l’insicurezza. Un cane che non è sicuro di se stesso ha la tendenza a nascondere il proprio odore agli altri cani evitando, così, eventuali minacce. Può adottare questo comportamento anche in caso voglia nascondersi da alcuni esseri umani.

Ma il vostro amico peloso potrebbe rotolarsi sulle carogne anche per attirare la vostra attenzione con evidente successo.

Un altro motivo per il quale il cane può decidere di rotolarsi sugli escrementi è per attirare altri cani, in particolare le femmine. Queste, infatti, potrebbe essere attratte dall’odore di una preda attraverso i suoi escrementi.

Infine, non è raro che un cane si rotoli su carogne ed escrementi quando è reduce da una toelettatura, questo ovviamente con grande disappunto del padrone.

Quello che può apparire come un dispetto, è in verità un istinto assolutamente normale. Rotolandosi su sostanze che abbiano un odore molto forte, il cane cerca di liberarsi da odori che sente come estranei ovvero i profumi dei detergenti e delle varie sostanze che vengono utilizzate per lavare il cane.

Quello che per noi umani è un profumo per i cani potrebbe essere una terribile puzza della quale sbarazzarsi al più presto.

Per evitare, però, di ritrovarsi il cane ricoperto di escrementi e carogne a fine passeggiata è fondamentale fare attenzione al suo comportamento.

E’ infatti possibile distinguere se il cane voglia semplicemente giocare o se stia, in effetti, cercando di coprire le sue tracce.

E’ sufficiente osservare la parte del corpo dalla quale inizia a rotolarsi. Se vediamo il nostro cane iniziare a rotolarsi partendo dal muso e dal collo possiamo stare certi che si sta strofinando su escrementi e carogne. In questo caso possiamo dissuaderlo dall’intento e pulirlo tempestivamente.

Nel caso in cui, al contrario, il cane desideri giocare mostrando la sua felicità, non parte dal muso ma si butta direttamente sulla schiena.

Specialmente se il cane si lancia sulla schiena rotolandosi a pancia all’aria è molto probabile che si stia semplicemente grattando la schiena.