per quale motivo si dice che ronaldo è gay

Omosessualità Cristiano Ronaldo: ecco le ragioni del sospetto

La, vera o presunta, omosessualità Cristiano Ronaldo è tornata alla ribalta dopo il suo ultimo e clamoroso trasferimento a Torino. È una vicenda di gossip di cui si parla da anni e sulla quale non ci sono state risposte da parte del diretto interessato. C’è chi sostiene che Ronaldo sia gay, chi invece sia bisessuale; il coming-out non c’è stato e quindi di conseguenza se ne continua a parlare.

Per cercare di capire e provare a dirimere la questione, per quanto molto spesso si tratti di utilizzare stereotipi di genere che si vogliono contrastare, in molti hanno provato a raccogliere delle conferme, delle evidenze, ma anche solo degli indizi, che potessero aiutare a mettere la parola fine sull’omosessualità di Cristiano Ronaldo.

Vediamo quali sono questi indizi, ricordando che l’orientamento sessuale è una questione intima e personale di ogni individuo e come tale deve essere considerata e rispettata.

Perché si crede all’omosessualità Cristiano Ronaldo

Un primo indizio sull’omosessualità Cristiano Ronaldo è che ci sono suoi colleghi, altri calciatori quindi, che ne parlano; in un’intervista il calciatore Daniel Pablo Osvaldo lo ha dichiarato apertamente. Ci sono stati poi numerosi atteggiamenti che hanno fatto clamore, soprattutto nell’ordine di alcuni suoi comportamenti non proprio rispettosi degli stereotipi sugli uomini e da ‘macho’, come esso viene inteso nell’opinione comune, come quando una volta si presentò in campo con delle scarpe completamente leopardate.

Un “indizio” curioso fu durante gli allenamenti all’epoca in cui Ronaldo giocava con il Manchester United: in un video, che ha ovviamente fatto il giro del mondo, un suo compagno di squadra ha un’evidente erezione (che si intravede dai pantaloncini), alla quale Ronaldo dà una prolungata sbirciata.

Anche il suo amore per gli animali per molti è significativo della sua omosessualità; non che di per sé questo legame sia indicativo, ma le statistiche confermano che i gay amano gli animali più degli eterosessuali. Un discorso invece più complesso è quello legato alla maternità surrogata. Questo è il metodo con cui Cristiano Ronaldo ha scelto di diventare padre, scelta che porta a pensare come egli non sia attratto dalle donne tanto da farci insieme dei bambini. In questo senso ha anche dichiarato, testualmente, che a suo figlio una madre non serve in quanto è più che sufficiente lui.

Come abbiamo anticipato all’inizio la vicenda dell’omosessualità di Cristiano Ronaldo circola da diversi anni e probabilmente l’interessato non ha fatto nulla per chiarire la sua posizione. Solo una volta, quando le voci erano diventate più pressanti, dichiarò di volersi sposare con la sua fidanzata dell’epoca, la modella Irina Shayk; matrimonio che però poi non si è mai verificato.

Ci sono foto che mostrano Ronaldo trascorrere delle vacanze in compagnia di soli uomini, tutti fisicamente molto interessanti e con i quali aveva, come dimostrano le foto, atteggiamenti che hanno fatto sollevare molti dubbi. Infine ci sono molte foto e video in cui Ronaldo gira con modelli di borse da uomo che, sempre nell’opinione comune, non rientrano tra gli accessori tipici di un maschio eterosessuale

Ti potrebbe interessare anche