Ecco come i cuscinetti volventi sono essenziali per far funzionare quasi ogni elettrodomestico

I cuscinetti a sfera sono dei componenti meccanici che riducono l’attrito tra due superfici in movimento. Sono generalmente composti da due anelli intervallati da uno strato contenente degli elementi rotanti , come sfere o rulli, spesso contenuti in una struttura che ne permette il movimento ma ne garantisce la giusta distribuzione nello spazio.

In commercio possiamo trovare decine di modelli di cuscinetti diversi: a contatto obliquo, oscillanti a sfere, oscillanti a rullo, a radiali rigidi, dotati di cuscinetti a rulli cilindrici o conici, i tipico modelli utilizzati nei mandrini prodotti in migliaia di misure diverse.

Alcune case produttrici effettuano anche la realizzazione di componenti su misura. Anche se magari non mi abbiamo mai visti da vicino, i cuscinetti volventi sono presenti praticamente ovunque. L’esempio più emblematico del loro utilizzo può essere all’interno delle gelatiere che si utilizzano per fare il gelato in casa.

Cuscinetti a sfera negli elettrodomestici

Come detto i cuscinetti volventi sono presenti nelle nostre case e svolgono assiduamente il loro lavoro anche se non vi prestiamo attenzione. Possiamo trovarli nelle lavatrici domestiche per esempio, dove svolgono l’importante compito di garantire la rotazione regolare, precisa e costante del cestello, fornendo inoltre una valida protezione contro gli urti e i rumori.

In caso di usura o danneggiamento dei cuscinetti la vostra macchina per lavare il bucato risulterà rumorosa e sarà sufficiente sostituirli per renderla nuovamente efficiente. I cuscinetti sono presenti anche in gran parte dei motori elettrici come quelli utilizzati per il frigorifero o il condizionatore.

Componenti di misura ridotta vengono utilizzati anche nei motori dei piccoli elettrodomestici del cosiddetto “bianco” come aspirapolveri, phon e centrifughe, frullatori o macchine per la produzione di pane o gelato.

Cuscinetti nei motori a corrente continua e alternata

I motori elettrici tipici degli elettrodomestici ormai divenuti indispensabili hanno subito notevoli variazioni nel corso degli anni e sono tuttora soggetti ad una continua evoluzione.
In molti casi le componenti meccaniche sono basate sul concetto di rotazione e sono dotate di cuscinetti volventi che ne garantiscono stabilità, resistenza e portata.
Realizzati in materiali, dimensioni e forme differenti, a sfera o a rullo, talvolta dotati di strati protettivi esterni in materiali isolanti come gomma o ceramica, garantiscono il corretto funzionamento del motore che permette ai piccoli e gradi elettrodomestici casalinghi di funzionare correttamente e quindi di contribuire a rendere più semplici e rapide le attività quotidiane.

Cuscinetti volventi e risparmio energetico

Questo tipo di cuscinetto è molto utilizzato non solo in macchinari industriali e nel settore dei trasporti (in ambito ciclistico, motociclistico e automobilistico per esempio), ma anche, come abbiamo detto in molti piccoli elettrodomestici di uso quotidiano. L’attenzione crescente verso il rispetto della natura e la necessità di ridurre i consumi ha portato ad un’analisi sempre più attenta e mirata dei processi e delle caratteristiche tecniche dei cuscinetti volventi per aumentarne l’efficienza e l’affidabilità.

Dopo uno studio approfondito è emerso che la qualità del materiale utilizzato, in particolare la purezza dell’acciaio e l’ottimizzazione superficiale del metallo consentono di limitare l’attrito e di avere una miglior lubrificazione con conseguente riduzione del consumo energetico.

Per quanto riguarda i cuscinetti volventi utilizzati negli elettrodomestici sono inoltre in fase di analisi e applicazione nuovi tipi di grasso lubrificante che ne garantiscano maggiore efficienza.